© 2019 Panathlon Club Orvieto, created by Flavio Zappitelli

  • Google+ Basic Square
  • Facebook Basic Square

STORIA

Era il 18 Aprile 1973 quando nell’aula didattica della Scuola Militare di Educazione Fisica (S.M.E.F.), 28 sportivi fondarono il Panathlon Club Orvieto e, sempre nella stessa sede, il 6 Settembre 2014 si costituiva il Club Junior, il primo in Umbria, raggiungendo così i 65 soci attuali. Due Club profondamente radicati nel tessuto sociale e in completa sinergia con gli ambienti sportivi e scolastici della nostra città, oltre che con la sede centrale del Panathlon International. Tutti i soci, da sempre, sono impegnati ad approfondire, divulgare e difendere i valori morali e culturali dello sport quali strumenti di formazione ed elevazione della persona e della solidarietà tra gli uomini e i popoli, nel pieno rispetto della Carta Panathletica. In linea con il Club, il Comune di Orvieto riconoscendo un valore primario alla formazione educativa e sportiva dei giovani con propria delibera n.167 del 30 novembre 2007 ha sottoscritto la dichiarazione sull’etica sportiva del Panathlon International nota anche come la “Carta di Gand”. Il Panathlon Club di Orvieto e l’Amministrazione Comunale con l’intento di rilanciare ed attualizzare i valori contenuti nel documento e al tempo stesso promuovere e diffondere il Fair Play tra i giovani sportivi, hanno dato vita nel centro storico della città a un importante appuntamento annuale coinvolgendo diverse società ed associazioni sportive del territorio. A cura del Panathlon Club Orvieto. Ogni anno, inoltre, il Panathlon Club Orvieto assegna premi e borse di studio a studenti delle scuole secondarie di primo grado meritevoli sia da un punto di vista scolastico che sportivo, il Premio Fair Play al “Gesto” ad atleti di età compresa tra i 10 e i 16 anni e la prestigiosa “Targa Muzi” rivolta ad un atleta di interesse internazionale che porta il nome della nostra città nel mondo.

Il Panathlon è un "Club-service" con finalità etiche e culturali che

si propone di approfondire, divulgare e difendere i valori dello

sport, inteso come strumento di formazione e di valorizzazione

della persona e come veicolo di solidarietà tra gli uomini ed i

popoli.

È stato creato dal Club di Orvieto questo "decalogo" (Fig. a destra),

che è stato successivamente esposto in tutti i luoghi in cui si

pratica uno sport o un' attività con la finalità di rendere tutti

gli sportivi... Panathleti!

1/1

Alcuni momenti storici del nostro Club:

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now